Lenti-a-contatto-in-viaggio.jpg

Lenti a contatto in viaggio: come utilizzarle?

Amiche e amici di Lenti a Contatto Store, oggi affronteremo una domanda che riguarda la quotidianità di tantissime persone: come utilizzare le lenti a contatto in viaggio? Ecco a voi tutti i suggerimenti più utili da seguire: buona lettura!

 

Lenti a contatto in viaggio – Aereo

Ogni compagnia segue il proprio regolamento: la quantità di umettante o soluzione unica che potete trasportare nel vostro bagaglio potrebbe cambiare di viaggio in viaggio. Se volete evitare il sequestro dei prodotti ed evitare inutili sprechi, prima di partire consultate il regolamento della compagnia con cui volerete (lo trovate sul loro sito ufficiale). In alternativa, per azzerare ogni rischio, acquistate le confezioni monodose: sono pratiche, senza conservanti e del dosaggio ideale per ogni evenienza. Oltre alle norme sulla quantità di liquido ammesso a bordo, dovete tenere conto del tempo che passerete in volo, dell’ambiente della cabina che vi ospiterà e delle condizioni climatiche che troverete una volta giunti a destinazione.

La cabina dell’aereo è costantemente condizionata e pressurizzata. Con il passare del tempo, potreste notare una progressiva perdita di idratazione della cornea: utilizzate l’umettante per contrastare questa secchezza oculare. Se si prevede un viaggio molto lungo (oltre le 3-4 ore), vi consigliamo di non indossare lenti a contatto, perché potreste addormentarvi (e poi svegliarvi con qualche fastidio agli occhi). Qualunque sia la meta della vostra viaggio, portate sempre con voi un paio di occhiali da sole di qualità. In caso di clima caldo e secco, vi proteggeranno da shock luminosi ed eventuali congiuntiviti. In caso di clima freddo e umido, contrasteranno la lacrimazione e l’arrossamento degli occhi che possono insorgere in caso di forte vento.

 

Lenti a contatto in viaggio – Treno

Quando si viaggia in treno, non ci sono restrizioni particolari da osservare: potete infilare in valigia liquidi e umettanti a volontà! Le precauzioni da seguire per i vostri occhi, invece, sono sempre le stesse: non indossate le lenti a contatto se avete intenzione di dormire (e riposare) durante il viaggio e verificate sempre le condizioni climatiche che vi aspettano al momento dell’arrivo.

 

Lenti a contatto in viaggio

 

Lenti a contatto in viaggio – Auto

Fino a qualche tempo fa, se indossavate le lenti a contatto mentre guidavate, c’era l’obbligo di portare sempre con voi anche gli occhiali da vista. Oggi il codice della strada non lo prevede più. Ma resta una pratica che vi consigliamo comunque di seguire: gli occhiali possono essere molto utili in caso di stanchezza o di secchezza oculare dovuta all’aria condizionata.

 

Lenti a contatto in viaggio – Traghetto

Se avete in programma un lungo viaggio in traghetto (e pensate di indossare le lenti a contatto), non dimenticate per nessuna ragione al mondo di mettere gli occhiali da sole nel vostro zainetto. Sul ponte della nave, infatti, il vento è sempre molto forte: gli occhiali proteggeranno il vostro comfort e vi consentiranno di godervi davvero il viaggio e il panorama. Avete prenotato anche la cabina? Ottimo: non avrete problemi per togliere le lenti a contatto ed effettuare la pulizia con la soluzione unica. Come per il treno, anche sul traghetto non ci sono restrizioni sulla quantità di liquido e umettante da portare nella vostra valigia.

 

Tutto chiaro? Se avete dubbi, curiosità o domande da farci, scriveteci pure: saremo felici di rispondervi. E seguiteci anche su Facebook: ogni giorni vi aspettano nuove offerte, novità e segreti per la salute e la bellezza dei vostri occhi.

www.lentiacontattostore.it

oeaLenti a contatto in viaggio: come utilizzarle?
Share this post

Join the conversation