shutterstock_138284549.jpg

Macchie davanti agli occhi? Ecco la soluzione!

Nel weekend ci avete scritto in tanti per chiedere come fare a liberarsi dalle macchie davanti agli occhi, altrimenti dette “mosche volanti”. Sicuramente vi ha incuriosito il nuovo prodotto disponibile sul nostro store: Optovitreo, l’integratore alimentare che risolve questo fastidio della vista.

 

Le “mosche volanti”, scientificamente dette miodesopsie, sono un disturbo della vista dovuto ad una “non perfetta trasparenza dell’umor vitreo dell’occhio umano”. Chi soffre di questo fastidio ha l’impressione di avere davanti ai propri occhi alcuni oggetti scuri che fluttuano e si muovono nel campo visivo. Questi oggetti possono apparire sotto forma di punti, di anelli, di macchie, di filamenti, di ragnatele e di “mosche volanti”, per l’appunto. La percezione delle “mosche volanti” varia al mutare di alcuni fattori: densità del corpo vitreo, luminosità dell’ambiente in cui ci si trova, colore della superficie che si osserva. Se fissiamo una superficie chiara (ad esempio il cielo, un foglio di carta o lo schermo del pc) in una stanza molto illuminata questi oggetti scuri sono più visibili. Inoltre, quando si sposta la sguardo, le mosche volanti tendono a muoversi per poi tornare nella loro posizione appena l’occhio si ferma.

 

161645720

 

Le cause 

Questo disturbo visivo dipende dall’invecchiamento della microstruttura gelatinosa del corpo vitreo che, con il passare degli anni, tende a deteriorarsi. I primi fastidi possono verificarsi intorno ai 25/30 anni. Nelle persone che soffrono di miopia questi sintomi possono presentarsi con 10 anni di anticipo. Traumi oculari e disordini del metabolismo sono altri due fattori che possono incidere e peggiorare la situazione.

 

Le soluzioni

Purtroppo non esistono cure farmacologiche per risolvere questo problema. È possibile, invece, ricorrere a trattamenti laser e a interventi di microchirurgia oculistica quando l’entità di questi oggetti mobili è tale da oscurare gravemente la vista. Quando i sintomi non sono così gravi, è auspicabile che il soggetto si adatti a vedere attraverso gli spazi lasciati dai corpi mobili. Di grande aiuto sono gli integratori alimentari (come le compresse effervescenti Optovitreo) che, uniti ad una buona dieta (ricca di vitamine, frutta, verdura e liquidi) e ad uno stile di vita regolare, possono prevenire alterazioni vitreali. Un altro semplice accorgimento consiste nell’indossare occhiali da sole con lenti grandi e scure (anche a specchio) nelle giornate luminose: l’intensità delle miodesopsie nel campo visivo sarà notevolmente ridotta.

 

Sulle mosche volanti abbiamo detto tutto. Continuate a scriverci: siamo felici di aiutarvi e di chiarire i vostri dubbi. www.lentiacontattostore.it

oeaMacchie davanti agli occhi? Ecco la soluzione!
Share this post

Join the conversation