dormire-con-le-lenti.png

Si può dormire con le lenti a contatto?

Dite la verità! Quante volte vi siete chiesti se sia possibile dormire con le lenti a contatto? Poter rientrare a casa, magari dopo un’impegnativa giornata di lavoro in ufficio, oppure dopo una lunga notte in compagnia degli amici, tuffarvi direttamente sotto le lenzuola e dimenticarvi del mondo intorno a voi.

Amici utilizzatori di lenti a contatto, mettiamo le cose in chiaro: questo è un lusso che non potete permettervi. Prima di abbandonarvi tra le braccia di Morfeo ricordate sempre di togliervi le lenti! Ma, se a causa della troppa stanchezza o della distrazione da stress vi dovesse capitare di addormentarvi con le lenti sugli occhi, al momento del risveglio ricordatevi che:

  1. Se vi siete addormentati per un breve sonnellino (non più di un’ora!), non dovrebbe accadervi nulla di grave. Potreste risvegliarvi con gli occhi un po’ arrossati e secchi, ma basterà lubrificarli con un qualche goccia di lacrima artificiale per eliminare il fastidio. Vi consigliamo due prodotti che vi saranno utilissimi: le lacrime artificiali Iom Crystal di Bausch&Lomb, per idratare gli occhi e il liquido umettante I Fresh Yal di Solego, per rinfrescare le vostre lenti.
  1. Se siete in viaggio ad esempio in aereo o in treno, e vi capita di addormentarvi sempre per un breve periodo di tempo, non dovrebbe succedere nulla. Sarebbe bene che al risveglio togliete le lenti, le sciacquate con la soluzione salina, applicate nei vostri occhi una soluzione umettante e mettete di nuovo le lenti per il resto della giornata. Suggeriamo comunque in caso di viaggio di non dimenticarsi la soluzione salina ed un kit portalenti in borsa, così da poter togliere facilmente le lenti nel caso in cui vi prendesse sonno.

kit

  1. Se avete dormito tutta la notte con le lenti a contatto, rischierete invece imprevisti più seri. Anche di notte, infatti, l’occhio necessita di ricambio di ossigeno: la lente limita questo processo e altera la corretta idratazione e respirazione della cornea, provocando una fastidiosa infiammazione, la Cheratite. Se al risveglio i vostri occhi saranno molto arrossati e proverete sensazione di fastidio e bruciore, applicate qualche goccia di umettante, dimenticatevi delle lenti (non le potrete indossare fino alla completa scomparsa dell’infiammazione) e rivolgetevi al vostro oculista di fiducia.

Questi sono i nostri semplici, ma utilissimi consigli. Tenetelo ben a mente: dormire con le lenti è un rischio che non serve a nulla!

oeaSi può dormire con le lenti a contatto?
Share this post

Join the conversation