shutterstock_148169333.jpg

Horror Top 5…Le cose da non fare con le lenti a contatto

Lo sappiamo: siete sotto l’ombrellone e non volete annoiarvi con pesanti diagnosi e disamine su disturbi visivi vari ed eventuali. Per questo motivo oggi proveremo a farvi sorridere. Abbiamo fatto un giro per il web, abbiamo raccolto le abitudini peggiori e abbiamo stilato per voi una Top 5 Horror. Ecco a voi…le cose da non fare con le lenti a contatto (anche se per qualcuno potrebbe essere troppo tardi).

5 Riutilizzare le lenti giornaliere

Esatto, avete letto bene: in giro, online e offline, c’è ancora chi chiede se sia possibile conservare le lenti a contatto giornaliere e riutilizzarle il giorno successivo. Ve lo ribadiamo una volta per tutte: non è possibile! Le lenti giornaliere sono chiamate anche usa e getta proprio perché bisogna buttarle via dopo l’utilizzo. Non c’è modo di sbagliarsi, né spazio per compromessi: se volete conservare le lenti dopo l’utilizzo, compratele bisettimanali o mensili.

4 Dormire con le lenti

A quanto pare ci sono molte persone pigre. Talmente pigre da andare a letto con le lenti a contatto per recuperare qualche secondo di sonno la mattina successiva! Mai dormire con le lenti a contatto: è un’abitudine davvero rischiosa. Al risveglio potreste svegliarvi con una fastidiosa secchezza oculare che, a lungo andare, potrebbe sviluppare una pericolosa cheratite.

 

Top 5 Horror! Le cose da non fare con le lenti a contatto.

3 Utilizzare un liquido…scaduto

Un diamante è per sempre. Una foto anche. L’amore, a volte. Il liquido per risciacquare, pulire e conservare le lenti a contatto…no. La soluzione unica non è eterna. Dal momento dell’apertura, potete utilizzare il flacone per 90 giorni. Dopo questo periodo il prodotto perde le sue proprietà e non è più in grado di svolgere la sua azione disinfettante. Utilizzare una soluzione scaduta significa rischiare una contaminazione batterica e mettere a dura prova la salute dei vostri occhi: un particolare da non trascurare.

2 Usare l’acqua per conservare le lenti

Avete a disposizione una sorgente altissima, purissima, levissima? Buon per voi…se siete assetati. Se dovete conservare le vostre lenti, bisettimanali o mensili, affidatevi ad una soluzione unica. Non c’è altro da aggiungere, non ci sono “ma”. Fatelo per la vostra salute.

1 Scambiarsi le lenti con un amico

È vero, l’amicizia è il più nobile fra i sentimenti, ma scambiarsi e indossare le lenti a contatto altrui è deleterio e raccapricciante. E ovviamente vale le stessa cosa con familiari e partner. Le lenti a contatto sono dispositivi personali che non devono essere assolutamente scambiati: si rischiano infezioni fatali che possono danneggiare in maniera permanente la vista.

Godetevi le meritate vacanze! Continuate a seguirci, anche su Facebook: noi saremo sempre qui per suggerirvi i consigli migliori per la salute e la bellezza dei vostri occhi.

www.lentiacontattostore.it

oeaHorror Top 5…Le cose da non fare con le lenti a contatto
Share this post

Join the conversation